IT  EN  FR  DE    HOME

7 - Gola della Roffla ( 1457 m s.l.m. )

Particolare attrattiva della zona è il sentiero che conduce dall’albergo Rofflaschlucht alle cascate della Roffla. Da qui si intravede persino l’Hinterrhein. Tra Rofflaschlucht e la vicina località di Sufers, si trova il museo della fortezza Crestawald. Per più di 60 anni questo capolavoro di artiglieria restò una base militare segreta, oggi la fortezza è invece di pubblico accesso. Dopo Crestawald la viaSpluga conduce a Sufers, il paese più antico del Rheinwald, il quale dopo la costruzione della diga negli anni Sessenta ha accesso al lago.



Apertura 2017

Da maggio al 05 novembre, tutti i giorni dalle 9 alle 19.

 


Gola della Roffla
All’inizio del XX secolo, Christian Pitschen-Melchior, emigrante in America, tornò nella sua vecchia patria e rilevò il rifugio dei genitori vicino alla gola della Roffla. Ispirato da una gita alle cascate del Niagara, ebbe l’idea di trasformare la cascata nella Roffla in un’attrazione turistica e di guadagnarsi così da vivere.
Nel 1907 iniziò a scavare un sentiero nella gola. Lavorò al suo progetto per sette anni. Ci vollero molta resistenza e forza per realizzare nella dura roccia i fori dove piazzare l’esplosivo. Dopo 8000 deflagrazioni aveva raggiunto il suo obiettivo: attraverso uno stretto passaggio nella galleria di roccia si poteva raggiungere la cascata all’interno della gola. Allora, come oggi, passare sotto il Reno con le sue acque gorgoglianti è un’esperienza unica.











Fotografie

 

 
viaSpluga - Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.viaspluga.com - www.viaspluga.it - info@viaspluga.com

Realizzazione Mille51